Migliori Monitor 240 Hz

Se sei un videogiocatore incallito e competitivo e stai cercando di ottenere il massimo oppure ogni vantaggio possibile rispetto ai tuoi concorrenti, un “update” di hardware che potresti prendere in considerazione è quello di acquistare un nuovo monitor a 240Hz. L

a frequenza di aggiornamento così alta potrebbe non essere così vantaggiosa per il giocatore occasionale, ma per i videogamer di eSport un “refresh rate” così alto potrebbe significare la differenza tra vincere e perdere.

Oggi sul mercato sono disponibili diversi modelli di monitor a 240Hz. Rappresentano un passo avanti ai seppur buoni modelli a 144 Hz. Ognuno di loro ha vantaggi specifici e potrebbe essere il modello ideale per te. Tuttavia, scegliere il miglior monitor a 240Hz potrebbe non essere un compito così semplice, in quanto è necessario studiare ciascuna delle caratteristiche principali del modello preso in considerazione.

A 240Hz , il movimento veloce diventa significativamente più fluido rispetto ai display standard a 60Hz-75Hz. Sebbene la differenza non sia così evidente come quando si passa da 60Hz a 144Hz , si può sicuramente notare.

Una frequenza di aggiornamento più elevata garantisce anche un ritardo di input inferiore – Anche se queste cose non ti renderanno magicamente un giocatore migliore, ottieni un leggero vantaggio rispetto ad altri giocatori con schermi normali.

Ancora più importante, un’elevata frequenza di aggiornamento rende l’esperienza di gioco più reattiva e divertente.

Ora, per assicurarti di ottenere le prestazioni ottimali, ci sono altre cose da considerare, come le dimensioni dello schermo e il tipo di pannello , nonché le prestazioni VRR e MBR , tutte cose di cui parleremo nelle seguenti recensioni del monitor.

monitor-240-hz

Miglior monitor 240 Hz

Non ci sono molti monitor con una frequenza di aggiornamento di 240Hz e la maggior parte  ha pannelli TN, sebbene anche i pannelli IPS stiano iniziando a fare la loro comparsa.

Ecco perché abbiamo portato in questo articolo molte informazioni sulle caratteristiche principali di un candidato per il miglior monitor 240Hz . Inoltre, abbiamo anche portato un elenco con i modelli più adatti a diversi tipi di utenti, in modo che tu possa scegliere un monitor a 240 Hz per il gaming.

 

BenQ ZOWIE XL2740

offre una delle migliori opzioni per i giocatori che desiderano acquistare un monitor 240Hz compatibile con G-Sync o Adaptive Sync. L’XL2540 è infatti un display da 27 pollici con una frequenza di aggiornamento di 240Hz, che offre compatibilità sia con G-Sync che con Adaptive Sync.

Viene fornito con un pannello TN con risoluzione full-hd e, come tale, è in grado di fornire un tempo di risposta di 1 ms. Tuttavia, questo è lo standard tra i display a 240Hz. Ciò che distingue l’XL2740 da alcune delle altre opzioni in questo elenco è la sua dimensione dello schermo più grande.

L’XL2740 è inoltre dotato di “paraluce” rimovibili che si trovano all’esterno del monitor per ridurre al minimo le distrazioni mentre si gioca. E BenQ realizza anche una versione da 25 pollici di questo display, l’XL2540, per poco meno di ~ $ 400.

In definitiva, se stai cercando un monitor a 240Hz che ti dia la possibilità di utilizzare sia una scheda grafica NVIDIA che una scheda grafica AMD, l’XL2740 è un’opzione che vale la pena considerare.

ASUS VG279QM

L’ASUS VG279QM arriva addirittura a 280Hz con una risoluzione full-hd a 1080p. È un modello da 27 pollici straordinariamente ben costruito, con un’ergonomia eccezionale che ti consente di posizionare lo schermo come preferisci. Sfoggia un pannello IPS con ampi angoli di visualizzazione, ottimo per condividere contenuti o giocare a giochi cooperativi. Ha una discreta gestione dei riflessi e diventa abbastanza luminoso da combattere l’abbagliamento, ma non è l’ideale per le stanze buie a causa del suo basso rapporto di contrasto.

Ha una frequenza di aggiornamento nativa di 240Hz, ma puoi overcloccarlo fino a 280Hz per un movimento ancora più fluido e una migliore reattività. Ha tempi di risposta eccezionali e, a differenza della maggior parte dei monitor, la sua funzione Black Frame Insertion può essere utilizzata contemporaneamente al VRR per migliorare la nitidezza del movimento. Supporta FreeSync in modo nativo ed è certificato come compatibile con G-SYNC per ridurre lo strappo dello schermo.

Il suo ritardo di input è molto più alto a 60 Hz rispetto alla frequenza di aggiornamento massima, quindi non è l’opzione migliore per i giochi su console a 60 fps. Inoltre, anche se supporta l’HDR, non può visualizzare un’ampia gamma di colori. Ha una porta USB, ma è solo per gli aggiornamenti del firmware. Tuttavia, hai altoparlanti integrati e, come la maggior parte dei monitor da gioco, puoi aggiungere un mirino virtuale o un indicatore del frame rate sullo schermo. Nel complesso, è un eccellente monitor da gioco che dovrebbe accontentare la maggior parte delle persone.

Acer Nitro VG252QX

La particolarità di questo display è la velocità; il monitor compatibile con NVIDIA g-sync è costituito dal pannello IPS ad alta velocità che supporta il refresh rate fino a 240 Hz, tempo di risposta fino a un minimo di 0.5 ms (G2G Min) e la risoluzione Full HD; tutti questi elementi, insieme, offrono un gameplay fluido e senza interruzioni.

Monitor Acer Nitro VG252QXbmiipx (UM.KV2EE.X01)

Prezzo: 325,50 €

1 Nuovo e usato disponibile da 325,50 €

La connettività è piuttosto semplice, con due porte HDMI 2.0 e un singolo ingresso DisplayPort. C’è anche un jack per cuffie, che ti consigliamo di utilizzare sugli altoparlanti da due watt integrati. Sono troppo silenziosi per i giochi e mancano di bassi per dare molta presenza alla musica o ai film. Inoltre, include una coppia di porte USB 3.0 per dati e ricarica. Altre due porte si trovano sul lato sinistro del display.

ASUS ROG STRIX XG258Q 

Il design è sublime e sembra di ottima qualità, con cornici sottili e un supporto dall’aspetto unico. Il caratteristico stand ROG Helix è esteticamente unico ed è possibile personalizzare l’illuminazione che emette da sotto, proiettando un’immagine. Oh, c’è anche un po’ di RGB presente sul retro, che sembra abbastanza carino in una stanza buia ma probabilmente è inutile senza le luci spente.

L’ASUS XG248Q utilizza un pannello da 23,8″ di  Innolux  che offre dettagli leggermente più nitidi e chiari grazie alla sua maggiore densità di pixel (rapporto pixel per pollice).

Sebbene presenti le stesse specifiche, tra cui la profondità del colore dithered a 8 bit (6 bit +  FRC ), la luminanza di picco di 400 nit e il rapporto di contrasto di 1.000: 1, le prestazioni di colore e contrasto sono un po’ più deboli .

Asus Rog Strix Xg258Q 25" (24.5") Fhd (1920 X 1080) Esport Gaming Monitor, Nero

Prezzo: 619,19 €

2 Nuovo e usato disponibile da 619,19 €

La frequenza di aggiornamento di 240Hz offre immagini fluide e il tempo di risposta di 1 m/s elimina il motion blurLo Strix XG258q ha uno schermo full HD 1920×1080 TN e un rapporto di contrasto massimo di 1000:1. Ha anche i filtri Asus Ultra-low Blue Light. Con i driver giusti, sia G-Sync che Freesync eliminano lo strappo dello schermo e creano sfocature a bassa velocità. Se hai bisogno di qualcosa con un tempo di risposta ancora più rapido, l’AOC Agon AG271FZ2 è una scelta eccellente.

Viewsonic Elite XG270

è un eccellente monitor da gioco con una frequenza di aggiornamento di 240Hz e un tempo di risposta rapido, che offre immagini con incredibile fluidità e chiarezza. Il suo supporto FreeSync aiuta a ridurre al minimo lo strappo dello schermo e il suo ritardo di input notevolmente basso offre un’esperienza di gioco e desktop reattiva.

Viewsonic Elite XG270.

Prezzo: 610,30 €

1 Nuovo e usato disponibile da 610,30 €

La luminosità di picco e gli angoli di visualizzazione sono ottimi; tuttavia, non è il monitor più ideale per le stanze buie, poiché il suo pannello IPS ha un basso rapporto di contrasto e la sua uniformità del nero è piuttosto scarsa. Il supporto HDR è presente e c’è anche qualche bling RGB per creare l’atmosfera. La sua risoluzione a 1080p potrebbe sembrare un po’ inadeguata, ma la maggior parte dei giocatori dovrebbe accontentarsi delle sue prestazioni complessive.

Sul retro dell’unità ci sono una coppia di altoparlanti da 3 watt che e, stranamente, non suonano in modo terribile. È quasi normale a questo punto osservare che qualsiasi monitor da gioco con altoparlanti farebbe meglio a non averli affatto, a causa dell’uscita metallica e pesante degli alti con quasi nessun basso per sostenerlo. Ma il watt extra di potenza che l’XG270 ha sull’XG270QG sembra fare una bella differenza, anche se alla fine qualsiasi giocatore multiplayer serio opterà per un auricolare, sia per un microfono integrato che per la capacità di sentire dove sono i tuoi nemici prima di vederli sullo schermo.

Che cos’è un monitor a 240Hz?

Cominciamo nel definire cos’è la frequenza di aggiornamento o refresh rate. Una frequenza di aggiornamento è semplicemente il numero di volte in cui il monitor aggiorna l’immagine sul display ogni secondo e può essere pensata come un FPS sulla tua scheda grafica. La frequenza di aggiornamento è indicata come Hertz (Hz) e, ad esempio, un monitor a 240 Hz aggiornerà la pagina visualizzata 240 volte al secondo.

Un monitor da gioco a 240Hz è il top per i giocatori là fuori in quanto offre una frequenza di aggiornamento straordinariamente alta che era inaudita fino a pochi anni fa. Quando abbini questa tecnologia con G-sync, Freesync e una scheda grafica decente, otterrai video molto fluidi per i tuoi giochi. La maggiorparte dei monitor che ci sono in circolazione usa una frequenza di 60 o al massimo 100 Hz.